Valentino Haute Couture: autunno/inverno 2015/16

Con questa collezione di haute couture, i due direttori creativi di Valentino Maria Grazia Chiuri e Pier Paolo Piccioli vogliono celebrare Roma, la sua bellezza e la sua storia, non solo con una sfilata dedicata alla Città Eterna, che sempre ispira le loro creazioni per la Maison, ma anche con una mostra intitolata Mirabilia Romae.
La sfilata è come una passeggiata archeologica o un "Tale of Tales" tra nostalgia e storia, opulenza e decadenza, sensualità e religione: mini abiti da gladiatore, cappe asimmetriche che scoprono una spalla, toghe verticali dall'aspetto imperiale, orecchie ricamate da dee pagane, lunghe cappe da Madonne barocche, broccati preziosi. Tutto è nero, oro, verde scuro e rosso.
Gli accessori sono ovviamente i sandali romani. E i gioielli-scultura di Alessandro Gaggio ispirati al Satyricon, ai poemi di Catullo e alle frasi di Seneca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian