Rosso

Il rosso è un colore che non è timido.

- Valentino Garavani

Il rosso è stupefacente e mozzafiato. Negli anni '80, la first lady Nancy Reagan era così innamorata degli abiti di James Galanos da ordinargli tutto il suo guardaroba: indossava le sue creazioni in occasioni speciali come i galà e per l'inaugurazione dei mandati del marito. Il "Rosso Reagan" divenne un simbolo di potere e democrazia.

Il designer Bill Blass adorava il rosso: il colore che non sbaglia mai.

In caso di dubbio, indossa il rosso.

- Bill Blass

Valentino Garavani ha creato una sfumatura tutta sua: "Rosso Valentino", mescolando il colore primario con sfumature di arancione profondo per intensificare il tono e l'impatto. Nel 1949, Valentino si innamorò di questo colore durante un soggiorno a Barcellona, e ne fece un'ossessione perenne. Dieci anni dopo, sfila il suo primo abito rosso, "Fiesta". In occasione del suo ultimo défilé di haute couture, nel 2008, Valentino ha tenuto a lungo il pubblico con il fiato sospeso, con settantaquattro abiti nei toni del bianco, del verde pistacchio e del blu cielo. Al settantacinquesimo, il gran finale della sfilata e della sua carriera: l'intero cast di trenta modelle, in rosso fuoco. Un'uscita drammatica per "lo sceicco chic".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian