Studio 54

Situato al 254 West 54th Street tra Eighth Avenue e Broadway a Manhattan, fondato e creato da Steve Rubell e Ian Schrager, durante i suoi 33 mesi di esistenza lo Studio 54 è stato il nightclub più famoso del mondo, popolato da celebrità come Andy Warhol, Liza Minnelli, Bianca Jagger, Elizabeth Taylor, Mick Jagger, Debbie Harry, Grace Jones, Michael Jackson, Calvin Klein, Elton John, Tina Turner, Truman Capote, Freddie Mercury, Tommy Hilfiger, Diana Ross, Lou Reed, Al Pacino, Cher, Caitlyn Jenner, David Bowie, Woody Allen, Salvador Dalí, Robin Williams, Diana Vreeland, John Travolta, Karl Lagerfeld, Diane von Fürstenberg, Amanda Lear, Jackie Kennedy Onassis e Brooke Shields.

Per la SS17, Carol Lim e Humberto Leon citano la sfilata di Kenzo Takeda del 1977 che fu messa in scena nel nightclub di New York e vide Grace Jones esibirsi e Jerry Hall modellare

- Dazed

Paillettes e lamé (elementi essenziali dell'uniforme da discoteca) si sono fatti strada su tutto, da minigonne e bralette a sottovesti e camicette. PVC ceroso e nylon di seta hanno ricoperto catsuit, gonne a matita, pantaloni a vita alta e abiti Halston. I pezzi più grafici, comprese alcune t-shirt allungate e crop top atletici, erano decorati con polaroid scattate dal famoso illustratore di moda Antonio Lopez, un membro della colorata cricca di reginette del ballo di Takada di un tempo.

- Alta Snobiety

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian