Tartan

Il tartan è il tipico motivo di lana intrecciata delle Highlands scozzesi e un simbolo tradizionale della Scozia. Composto da bande orizzontali e verticali incrociate in più colori, il tartan è spesso chiamato plaid negli USA.

Nelle epoche vittoriana ed edoardiana, il tartan passò dall'essere solo per l'abbigliamento maschile a diventare parte della moda femminile. Da allora, ha fatto diverse riapparizioni nel mondo della moda.

Alla fine degli anni '70, la moda punk ha dato il via a un uso non ortodosso del tartan, indossato in modo non convenzionale, come espressione di malcontento contro la società moderna e come simbolo anti-establishment. Oggi il motivo tartan non è più limitato ai tessuti, ma è usato su mezzi non tessuti, come carta, plastica, imballaggi e rivestimenti murali.

Nella sfilata AW17, Junya Watanabe riconfigura il tartan punk degli anni '70 in insoliti patchwork di motivi diversi, pelle nera e pelle di leopardo.

Con i mullet rossi alla Bowie e il trucco audace di Isamaya Ffrench, i modelli dello stilista indossavano look elaborati di tartan e pelle che esploravano la sottocultura londinese degli anni '70.

- Dazed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

it_ITItalian